Michele Nasti

Thoughts on what I learn

Libreria del giorno: imbroglia i server di Continuous Automation con Wolkswagen

Ogni tanto il mondo diventa un posto migliore, e lo diventa grazie a persone come quelle che pubblicano progetti come Wolkswagen.

Ma come? Un progetto che si chiama come la nota casa automobilistica, recentemente coinvolta in uno scandalo sui test truccati?

<img class="aligncenter size-full wp-image-399" src="https://i1.wp.com/michelenasti.com/uploads/2015/10/volkswagen-emission-tests-2.jpg?fit=606%2C399" alt="volkswagen-emission-tests-2" srcset="https://i1.wp.com/michelenasti.com/uploads/2015/10/volkswagen-emission-tests-2.jpg?w=606 606w, https://i1.wp.com/michelenasti.com/uploads/2015/10/volkswagen-emission-tests-2.jpg?resize=300%2C198 300w" sizes="(max-width: 606px) 100vw, 606px" data-recalc-dims="1" />

Ebbene si, e per motivi _assolutamente indipendenti _da quelli scritti al paragrafo precedente, Wolkswagen è una libreria che si accorge che stai eseguendo test su un server CI e li fa passare tutti.

Cito dalla pagina ufficiale del progetto: “Questo ti permetterà di spendere meno tempo a preoccuparti del testing e più tempo a goderti la vita come sviluppatore software affidabile”.

Cosa dovevo fare oggi? Ah niente, testing... <span class="lang:js decode:true crayon-inline">require(‘volkswagen')</span> e ho tutto il pomeriggio libero 😉