PHP Symphony: che faccio, me lo studio?

symfony_black_01

Studiare o non studiare Symphony?

Da qualche mese sto provando a studiare Ruby, e ammetto che è molto difficile beccare tutti i concetti interessanti quando non stai sviluppando _attivamente_ un progetto ma lo fai solo nel tempo libero. Però le cose che sto imparando sono carine e valevoli. Ora un amico mi ha proposto di aiutarlo nella realizzazione di una sua idea, che lui ha già iniziato con Php e Symphony.

Per chi non lo sapesse, tra cui anche io, Symphony è un po’ la summa di tutte innovazioni nei vari framework più recenti: ha diverse feature, tra cui ORM, Dependency Injection, un’architettura ben definita, tools per lo unit testing, routing per le pagine web, e un motore di templating.

(Come potete vedere le idee le hanno prese da Hibernate, Spring, Play Framework, Ruby, JUnit, Django…)

Inoltre quelli di Symphony hanno realizzato alcune soluzioni interessanti, come la developer toolbar, per cui quando si sta sviluppando l’app in modalità debug si hanno tutta una serie di info sempre a portata di mano.

So che PHP ha ancora un grandissimo market share. Però mi sembra un po’ retrò. Però non posso ignorare che la stragrande maggioranza di web tools attualmente sul mercato, come WordPress, Magento, WooCommerce, Joomla, Drupal sono realizzati in PHP. Insomma… E’ forse il momento di “aggiornare le proprie conoscenze” al 2015 ?

Fatemi sapere se volete le vostre esperienze.

Lots of love.

Related Posts: